La foto di Pink è un simbolo di maternità

Le foto di Pink pubblicate su Instagram sono la rappresentazione realistica della maternità.

Le foto di Pink pubblicate su Instagram sono la rappresentazione realistica della maternità.
Pink ci racconta il suo essere mamma permettendoci di entrare nella sua intimità famigliare. Lunedì ha condiviso una foto mentre allatta il secondogenito Jameson Moon mentre la figlia Willow è rannicchiata in grembo.

È una situazione che molte mamme possono condividere.

La didascalia che accompagna la foto è una poesia di Rumi, ” ‘Ero morto, sono tornato in vita. Ero lacrime, sono diventato una risata….”, che cattura perfettamente la maternità.

Un post condiviso da P!NK (@pink) in data:

La dolcezza di questa immagine racconta semplicemente di una mamma di due bambini che assapora un momento intimo, un momento nel quale tutte noi possiamo ritrovarci.
Pink è sempre stata a favore dell’allattamento al seno e la necessità di aiutare tutte le mamme a renderlo più semplice . Nel 2016 aveva condiviso sempre su Instagram una foto mentre allattava la figlia Willow dicendo: “Io con orgoglio posto questa foto di un sano, atto naturale tra madre e figlio.”

Oggi purtroppo ci ritroviamo in una società in cui la genitorialità è messa davvero sotto esame, tutti sono sempre pronti a giudicare e a farti sentire inadeguata qualsiasi scelta venga fatta. Ad esempio la condivisione di uno scatto sui social mentre si allatta genera in molti casi discussioni accese su quanto sia giusto rendere pubblico un gesto ritenuto molto intimo. Ma proprio la naturalezza e la bellezza di una mamma mentre allatta il proprio figlio dovrebbe essere una di quelle immagini da condividere e ricondividere perchè racconta la storia di un legame bellissimo.

Grazie Pink per averci raccontato questa bellissima storia d’amore.