Le brave mamme hanno pavimenti appiccicosi e bambini felici.

bambini felici

Come avere bambini felici? Vi sarà sicuramente capitato di leggere un  meme molto popolare che sta facendo il giro dei social ovvero:

Le brave mamme hanno pavimenti appiccicosi, piatti sporchi e bambini felici

bambini felici

Ovviamente la domanda in questi casi nasce spontanea! Ma se i miei pavimenti sono puliti e non lascio piatti nel lavandino per settimane vuol dire che non sono una brava mamma o che i miei figli non sono felici?

bambini felici

Sono una mamma di due bambini piccoli, estremamente disordinati che sono a malapena capaci di badare un pochino a se stessi. Durante la giornata, quando sono a casa con loro, trascorro il mio tempo raccogliendo giocattoli, cercando di mantenere un ordine apparente e cerco di tenere puliti i pavimenti per quanto mi è possibile. Questo non vuol dire che io non mi sieda mai a giocare con i miei figli o non presti loro attenzione durante la giornata, ma ritengo che il riodinare sia, comunque, a mio avviso,un modo per trasmettere loro degli insegnamenti. Se tu devi essere l’esempio per i tuoi figli e la loro capacità di apprendimento aumenta nel vedere il proprio genitore compiere un gesto, allora vuol dire ch,e nel mostrarmi intenta a sistemare o a pulire la casa sto comunque trasferendo dei valori fondamentali: il rispetto per le cose e per le persone.

Vivere in una casa pulita e in ordine senza che questo diventi un’ossessione sicuramente non rende i bambini tristi. Importante è lasciar loro il giusto spazio di “disordine”, non fare tragedie se cade del succo di frutta sul pavimento o se sbriciolano qua e là. Importante è spiegare che dopo aver giocato si rimette in odine, rispettando i loro tempi e, se cade il succo sul pavimento, chiedere loro di autare a pulire e vedrete che la prossima volta staranno più attenti.

Ecco un semplice trucco per dare valore a questo meme “apparentemente stupido” , ovvero che una brava mamma sa attribuire il giusto tempo ed il giusto valore alle cose senza che una ne escluda necessariamente un’altra.  Una brava mamma sa quanto sia importante giocare e dedicare del tempo in generale ai propri figli a discapito delle faccende domestiche. Una mamma sa anche che un cesto della biancherai sporca non necessita di essere svuotato nell’immediato e che se la cucina la si pulisce dopo due ore dall’aver pranzato non è un problema, se quel tempo lo abbiamo dedicato a mettere a nanna i nostri bambini.

E una mamma non si deve preoccupare di un pavimento appiccicoso fino a quando sta giocando a nascondino con il suo bambino (anche se potrebbe prendere uno straccio e pulirlo mentre lo sta cercando!!! Ah Ah Ah!!!).