Il rapporto tra papà e una figlia femmina

Oggi ci soffermiamo sul rapporto papà e figlia che, da sempre, si dice che possa influire sulla vita della bambina una volta diventata adulta. Il rapporto tra genitori e figli è sempre molto particolare e varia a seconda della famiglia.

Sicuramente entrambi i genitori sono importanti nella crescita di una bambina, ma quanto influisce il papà nell’evoluzione e formazione del carattere di una bambina?

Il papà è un po’ una variabile all’interno del nucleo familiare. Il papà può essere la figura giocosa oppure quella attenta e ligia alle regole, molto dipende dal tipo di formazione e bagaglio storico-culturale. Se è vero che i papà imparano molto dalle figlie femmine, è anche vero che queste traggono grandi insegnamenti che condizionerebbero la loro vita.

Il rapporto papà e figlia sul futuro delle relazioni

Il rapporto papà e figlia è quindi importante per lo sviluppo di una donna. Un papà presente e che si interessa della vita di sua figlia, migliora certamente il rapporto che la bambina vive e vivrà dentro di sé e con l’altro sesso.

Se la figura paterna invece è poco presente, disinteressata o, addirittura, completamente assente, va da se che la bambina potrebbe crescere con una opinione errata e generalizzata degli uomini.

Allo stesso tempo, però, il papà dovrebbe anche mettere in guardia la figlia su quelle che potrebbero anche essere grandi delusioni nel rapporto con l’altro sesso.

Un uomo amorevole e presente non è una figura che vediamo in tutte le famiglie. Una figlia che cresce con questa immagine idealizzata dell’uomo potrebbe incorrere in grandi delusioni qualora il suo futuro partner non rispetti certi “standard” con i quali è cresciuta. Questo non significa che una donna debba accontentarsi, al contrario, deve sapere bene cosa vuole e per farlo deve avere anche una educazione che si può sviluppare nel rapporto padre-figlia.

Secondo uno studio condotto dai ricercatori di Harvard ci sono tre tipi di ragazzi che incarnerebbero il tipo di metodo con il quale il padre ti ha educata:

  • autoritario, distaccato o assente. La figlia tende a scegliere uomini emotivamente non disponibili o anche possessivi
  • autorevole, affettuoso e aperto al dialogo. La figlia cercherebbe un rapporto alla pari con il compagno
  • permissivo, gentile, completamente innamorato e dolce. La figlia cercherebbe una persona totalmente altruista

Voi cosa ne pensate?