La Procrastinazione del Sonno nelle Mamme

procrastinazione del sonno

Diventare mamme cambia sicuramente lo stile di vita, i ritmi e le priorità, e molto spesso riuscire a dedicarsi del tempo per sé risulta difficile e quasi impossibile, se non nelle ore serali... quando tutti dormono.

Cos’è la procrastinazione del sonno? Quante volte vi sarà capitato di mettere i bambini a letto e ritrovarvi sveglie, anche per ore, per prendervi un po’ di tempo per voi stesse? Sapevate che questa è una cosa molto comune tra le mamme e si chiama procrastinazione del sonno, ovvero rimandare il momento di andare a dormire, nonostante siate stanchissime!

Cause della Procrastinazione del Sonno nelle Mamme

Possiamo pensare a quattro motivi per cui le mamme rimandano il loro sonno:

1. Desiderio di Tempo Personale, essendo assorbite durante il giorno dalle esigenze dei figli, ma anche della casa o del lavoro, senza riuscire a trovare un attimo per sé stesse.

2. Momento di Libertà, oltre al tempo per loro, le mamme hanno bisogno di sentirsi anche libere dagli obblighi quotidiani della famiglia e restare sveglie nonostante il sonno porta anche a sentirsi libere.

3. Difficoltà di Rilassamento, anche lo stress accumulato durante il giorno rende difficile alle mamme rilassarsi e quindi andare a dormire.

4. Cattive Abitudini, sicuramente lo avrete fatto anche voi di rilassarvi sul divano o a letto guardando contenuti sul vostro smartphone o tablet… questo non aiuta il sonno, anzi! La luce blu emessa dallo schermo non aiuta la produzione di melatonina e quindi allunga i tempi di addormentamento.

Conseguenze della procrastinazione del sonno

Rimandare l’addormentamento, alla lunga, potrebbe avere delle conseguenze da non sottovalutare, come:

  • ridurre la capacità di concentrazione
  • alterare il corretto funzionamento del sistema immunitario
  • aumentare il rischio di malattie croniche
  • aumentare la sensazione di ansia e depressione
  • influire sull’umore
  • influire sulla capacità di gestire la rabbia
  • alterare il ritmo circadiano naturale
  • influire le relazioni sociali

Quello che per molte mamme viene interpretato come tempo per sé, come vedete, potrebbe avere degli effetti negativi sulla vita e le relazioni. Ecco allora che diventa importantissimo adottare alcune strategie per migliorare questa condizione.

Procrastinazione del sonno: cosa fare

Va precisato che non tutte le donne che procrastinano il sonno poi incorrono in problematiche così impattati, ma se e avete adottato questa abitudine e vi rendete conto che non migliora il vostro stile di vita, ecco alcune piccole accortezze da mettere in atto:

  • Trovate dei piccoli momenti durante il giorno per “staccare” e dedicarvi a voi e ai vostri interessi.
  • Creare una routine del sonno, sembrerà banale, ma è esattamente quello che fate con i vostri figli quando li preparate ad andare a dormire e gli fate lavare i denti, indossare il pigiama, leggere una storia… Potete fare esattamente lo stesso per voi, magari con un bagno caldo, la lettura di un libro, un po’ di luce soffusa,…
  • Evitare il cellulare almeno un’ora prima di andare a dormire.
  • Impostate un orario per andare a dormire, cercate di fare prima tutto quello che vi siete prefissati e poi, quando arriva l’orario stabilito, andate a letto senza rimandare.

Fonti:

  1. American Psychological Association. (2020). “The Real Reason You Stay Up Late”. Monitor on Psychology.
  2. National Sleep Foundation. (2019). “How Sleep Deprivation Affects Women Differently Than Men”.
  3. Mindell, J. A., Meltzer, L. J., Carskadon, M. A., & Chervin, R. D. (2009). “Developmental aspects of sleep hygiene: Findings from the 2004 National Sleep Foundation Sleep in America Poll”. Sleep Medicine.
  4. Roehrs, T., & Roth, T. (2008). “Sleep, sleepiness, sleep disorders and alcohol use”. Alcohol Research & Health.
  5. Petersen, J. (2019). “The Science of Procrastination and How to Beat It”. The New York Times.
  6. Carter, B., & Threlkeld, R. (2015). “Women and sleep: A guide for better health”. Journal of Women’s Health.