Festa battesimo idee e consigli

come organizzare battesimo

Volete battezzare vostro figlio, ma non sapete come organizzare l'evento? Ecco le nostre idee e consigli per la festa del battesimo.

Battesimo idee e consigli per la festa

Quando un figlio ha tra i due e i tre mesi, solitamente i genitori iniziano a pensare al battesimo. Il battesimo è una festa, ma è soprattutto un rituale importantissimo per chi è credente. Per la nostra religione, il battesimo rappresenta l’ingresso ufficiale nella comunità cristiana, nella chiesa cattolica. Con questo sacramento, infatti, si toglie il peccato originale e si “rinasce” come figli di Dio, sigillando un patto cristiano con la chiesa.

Dopo la cerimonia ci sarà sicuramente un rinfresco per festeggiare questo momento importante nella vita del vostro bambino.

Ecco allora alcune idee e consigli per la festa del battesimo.

Festa battesimo idee e consigli

  • la location, scegliete dove fare la festa, se in oratorio, a casa vostra, in un ristorante.
  • gli invitati, scegliete con cura chi volete che partecipi all’evento. Ricordatevi che non conta tanto il “più siamo meglio è”, ma cercate di valutare in base alla location scelta quante persone possono davvero rientrare nel vostro budget di spesa.
  • bomboniere, ordinatele per tempo in modo da non ritrovarvi all’ultimo minuto, specialmente durante i mesi con più battesimi.
  • la torta, potete sbizzarrirvi, dalle classiche torte a base di frutta a quelle a tema con pasta di zucchero, a voi la scelta!

Come organizzare un battesimo

Organizzare un battesimo è un momento importante perché nulla va lasciato al caso.

L’organizzazione inizia dalla scelta della chiesa dove battezzerete vostro figlio. Solitamente ci si rivolge alla propria parrocchia e, dopo un colloquio con il parroco, si accederà a dei corsi preparatori. Serviranno anche dei documenti e certificati che il parroco vi chiederà per tempo, per la registrazione del battesimo del vostro bambino e sono:

  • domanda di richiesta del battesimo che vi viene rilasciata direttamente dalla parrocchia e che dovrete compilare con i dati anagrafici del bambino
  • certificato di nascita del bambino rilasciato dal vostro comune di residenza
  • attestato di idoneità per padrino e madrina importante perchè entrambe le figure devono aver ricevuto il sacramento della Cresima

La scelta del padrino e della madrina è molto importante, poichè saranno le guide spirituali per il vostro bambino.

come organizzare battesimo

Pensate anche a come vestire il bambino: l’importante è che sia un abbigliamento consono alla cerimonia, ma anche comodo per il piccolo.

Dopo la cerimonia, è buona usanza che i genitori del bambino festeggino con tutti i loro amici e parenti la festa del battesimo.

Per organizzare un battesimo bisogna muoversi per tempo, specialmente se la festa avverrà in primavera, periodo pieno di questo tipo di cerimonie, come battesimi, comunioni e cresime. Se organizzerete tutto per tempo, riuscirete a trovare una location e delle bomboniere che faranno al caso vostro.

Vi servirà fare una lista degli invitati e ricercare un ristorante o un’altra location di vostro interesse, come abbiamo citato nel primo paragrafo. L’attenzione ai vostri ospiti è sempre gradita, quindi se pensate di preparare un buffet, cercate di andare incontro alle esigenze di tutti (celiaci, vegani, vegetariani, ecc… ).

Se non volete spendere troppo e state cercando consigli su come organizzare un battesimo economico, ecco alcuni nostri suggerimenti

  • location, evitate ristoranti o locali chic, piuttosto organizzate tutto in oratorio, al parco o a casa
  • invitati, pochi amici stretti e familiari più vicini
  • bomboniere fai da te, con confetti o piantine per i vostri ospiti

 

Ti può interessare anche: