Un bambino vede la sua mamma per la prima volta

I bambini conoscono la loro mamma fin nel grembo materno. Riconoscono il suono della sua voce, il suo odore, le sue abitudini e quando nascono il ritrovare quei suoni, quegli odori rende il trauma della nascita meno invasivo. Poi a poco a poco anche la loro vista migliora ed iniziano a scorgere i tratti sempre più nitidi. La loro mamma diventa anche un volto, non più solo un suono o un odore.

Ma purtroppo per il piccolo Emil non è stato così. Gravi problemi alla vista non gli hanno mai permesso di trasformare quelle immagini sfocate in qualcosa di nitido. E così lui la sua mamma continuava solo a sentirla ma non riusciva a vederla. Questo fino a quando non ha potuto indossare delle lenti speciali e ha potuto quindi associare a quella voce un volto.

Il piccolo Emil ha sorriso, Un sorriso dolcissimo e spontaneo, il sorriso che solo un bambino sa fare.

Noi ci siamo emozionate tantissimo, abbiamo pianto anche un pochino nel vedere la naturalezza di questo gesto. Lui è davvero bellissimo.