Pink si batte a favore dell’allattamento al seno in pubblico

allattamento al seno

Pink in un’intervista da Ellen DeGeneres Show riassume perfettamente la condizione in cui si ritrovano molte donne che allattano il loro bambino in pubblico.

“È una cosa strano che le persone abbiano opinioni così forti sull’allattamento al seno in pubblico. È un bambino, e deve mangiare ” dice Ellen.

“Forti opinioni su cose che non influenzano affatto la loro vita”, risponde Pink. “Sto allattando il mio bambino. Preferiresti sentirlo piangere? Perchè se non lo allatto lui piange”

Pink ha detto ad Ellen che sta ancora allattando suo figlio Jameson, nato nel dicembre del 2016. Questa è una foto che ha postato mentre allatta suo figlio durante un’escursione. Ha usato correttamente il hashtag #normalizebreastfeedingyo.

Hiking makes us thirsty! #happybaby #hotpocket #normalizebreastfeedingyo #arewethereyet

Un post condiviso da P!NK (@pink) in data:

Dal momento in cui è nata la figlia Willow, 6 anni, Pink è stata una grande sostenitrice dell’allattamento al seno pubblico.

“Ho il diritto di postare con orgoglio questa foto di un atto NATURALE tra madre e figlio”, ha scritto sotto alla foto.

Quando i bambini hanno fame, gridano e gridano perché è il loro modo di dire al mondo che hanno bisogno di essere nutriti. Proprio come gli adulti, i bambini non solo hanno fame a casa. A volte hanno fame nei ristoranti, durante lo shopping, nelle metropolitane, nei musei e nel mezzo della strada. Anche se mangiano prima di uscire di casa, possono ancora avere fame perché i loro stomaco digerisce il latte materno in un tempo molto breve.

Quello che Pink sostiene è  “perché qualcuno potrebbe essere così preoccupato di qualcosa che letteralmente non ha alcun effetto su di loro?” Quindi a meno che non vogliano sentire le grida di un bambino affamato coloro che sono contrari all’allattamento in pubblico dovrebbero farsene una ragione?

Voi cosa ne pensate? Siete favorevoli all’allattamento in pubblico o crediate ci siano dei limiti da non superare?