Il Central Perk diventa un set delle Polly Pocket. Scopri tutti i set di serie tv ricreati.

Le Polly Pocket hanno fatto parte della nostra infanzia e ancora adesso ci sono tantissimi collezionisti. Si tratta di piccole casette tascabili, che si chiudevano come una conchiglia magica, che contenevano bamboline, mobili e accessori con cui giocare. Ora ecco che le Polly Pocket arrivano nel mondo delle serie tv e del cinema con  Stranger Things, i Simpson, Friends, Shining e Il Signore degli Anelli.

The ToyZone con la creatività di un’artista, Jan Koudela, ha realizzato un’edizione speciale delle Polly Pocket ispirate alle case più iconiche del cinema e delle serie tv.

L’unica cosa negativa di questa iniziativa è che purtroppo al momento questi modellini di case sono solo virtuali e non sono disponibili sul mercato: ma speriamo davvero che prima o poi qualcuno le possa realizzare davvero
Ecco come sono state realizzate le casette:

Identificando i dettagli che rendono iconico ognuno di questi luoghi, abbiamo fatto dei bozzetti e poi Koudela ha iniziato a realizzare dei modelli 3D utilizzando un software chiamato Cinema4D. La chiave della sfida è stata trovare una texture virtuale che assomigliasse alla plastica e lavorare su una scala molto piccola senza perdere il dettaglio del materiale di partenza. Tanto l’art director Povilas quanto Jan Koudela sapevano che era necessario ricreare gli ambienti dei film utilizzando il linguaggio di Polly Pocket: stickers sullo sfondo, botole, finestre di plexiglass. Koudela ha infine utilizzato Photoshop per fare in modo che i colori fossero esattamente identici a quelli dei mondi di finzione creati.

La Polly pocket di Stranger Things ha il Demogorgone e le mitiche luci di Natale con le lettere sopra il divano, quella dei Simpson ha Homer, la macchina e l’inconfondibile vialetto. Bellissima quella del Signore degli Anelli, tondeggiante come le case degli Hobbit e spaventosa quella di Shining, che ricrea l’Overlook Hotel.

Io comunque voglio assolutamente quella di FRIENDS!!!!