90 anni Topolino: inaugurata al Niguarda la sala MediCinema [VIDEO]

Medicinema feat

The Walt Disney Company Italia affianca di nuovo il progetto MediCinema inaugurando la prima sala cinematografica dell'Ospedale Niguarda di Milano

Topolino al Niguarda per MediCinema

Lo scorso 13 novembre 2018 il topo più famoso di tutti i tempi ha spostato i festeggiamenti del suo 90esimo compleanno all’Ospedale Niguarda di Milano. Topolino infatti, insieme alla fedele compagna Minnie, è stato protagonista dell’inaugurazione della nuova sala cinematografica MediCinema aperta presso il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda che rientra nel progetto formulato dall’associazione MediCinema Italia Onlus e che viene appoggiato dalla The Walt Disney Company Italia all’interno della sua missione di Citizenship nell’ambito della Community Engagement, destinata a portare intrattenimento a chi non può accedervi, come chi è in ospedale appunto.

Dopo la prima sala MediCinema aperta nel 2016 presso il Policlinico A. Gemelli di Roma, gli amici di casa Disney aiutano a portare questo bellissimo progetto medico e sociale anche a Milano, festeggiando nel migliore dei modi il compleanno di Mickey Mouse. L’apertura della sala MediCinema rappresenta un episodio fondamentale per The Walt Disney Company Italia che cerca di aiutare concretamente i degenti dell’ospedale ma anche i loro cari, offrendo occasioni di sincero intrattenimento di qualità.

Sara Hanson CSR Director The Walt Disney Company EMEA, Matthew Grossman Corporate Communication and CSR Vice President EMEA, Fulvia Salvi Presidente Medicinema Italia Onlus, Giuseppe Sala Sindaco di Milano, Daniel Frigo Amministratore Delegato The Walt Disney Company Italia, Marco Trivelli Direttore Generale del Niguarda

Il progetto MediCinema Italia Onlus

MediCinema Italia Onlus è un’associazione no profit nata nel 2013 sulle orme dell’omonima organizzazione charity britannica. Dopo aver ottenuto il patrocinio del Ministero Della Salute, dal 2014 MediCinema si propone l’obiettivo di fare del cinema un elemento curativo e riabilitativo all’interno delle strutture ospedaliere del nostro paese. La proposta è quella di sdoganare una vera e propria “terapia del sollievo” che, senza dimenticarsi dell’intrattenimento, si orienti a monitorare clinicamente l’andamento psico-fisico dei ricoverati ospedalieri. L’offerta di cineterapia promessa da MediCinema non sarebbe però stata pensabile senza l’appoggio, anche finanziario, di una potente e grande realtà come quella di The Walt Disney Company Italia.

Grazie al sostegno degli amici di Topolino infatti l’associazione è riuscita a portare a termine la realizzazione della prima sala cinematografica ospedaliera nel 2016, all’interno degli spazi del Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Dopo il grande successo e la risonanza ottenuta da questo primo importante passo verso una novo modo di pensare la degenza ospedaliera, il 13 novembre 2018 MediCinema ha aperto le porte di una seconda sala, questa volta al Grande Ospedale Maggiore Metropolitano Niguarda. Ma non si è limitata solo a questo: la nuova sala MediCinema infatti vede anche l’introduzione di attività sensoriale con vibroacustica, in collaborazione con Fondazione Don Gnocchi-Centro Girola di Milano. Questa innovazione, nel giro di un monitoraggio di durata annuale, sarà in grado di misurare il miglioramento dello stato psicofisico del paziente affetto da patologia neurodegenerativa.

Inaugurazione sala MediCinema al Niguarda

L’inaugurazione della seconda sala italiana di cineterapia nell’ospedale milanese di Niguarda, curata dal supporto di The Walt Disney Company Italia, ha avuto ospiti molto importanti. Oltre alla coppia vincente Minnie e Topolino che hanno rallegrato la stampa presente in sala, l’occasione ha richiamato anche il Sindaco della città di Milano, Giuseppe Sala. Il primo cittadino ci ha tenuto particolarmente a presenziare l’evento in quanto la sala MediCinema permette di esplorare l’importante connubio tra divertimento e cura e di sottolineare la capacità dei milanesi di “mettersi insieme” in un progetto che darà sicuramente piacere ma assisterà i malati anche dal punto di vista terapeutico.  Sala ha poi ringraziato la Walt Disney Italia per esserci stata sempre per la città: fin dai tempi di Expo infatti l’azienda di Topolino ha investito nei progetti sociali, di cui la partnership con MediCinema rappresenta l’ultimo importante “progetto straordinariamente milanese, attuale e contemporaneo”.

Il sindaco ci ha poi tenuto a ringraziare tutti i volontari dietro il progetto MediCinema e sempre al volontariato si richiama anche Daniel Frigo, CEO di Disney Italia, riferendosi ai VoluntEARS, i simpatici volontari della famiglia Disney, riconoscibili per il caratteristico frontino con le orecchie, che si impegnano a portare alle famiglie e alle comunità di tutto il mondo. “Il progetto è sempre quello di Walt: se puoi sognarlo puoi farlo. Tutti insieme per portare avanti qualcosa di bellissimo”. L’inaugurazione della Sala MediCinema è stata un tripudio di ringraziamenti a testimoniare come progetti importanti come questo vengano fuori soltanto la dove le persone si impegnino a collaborare per fare del bene a molti, a tutti. Emblema della collaborazione che sottende tutti i progetti come MediCinema è stato il discorso di Fulvia Salvi, Presidente di MediCinema Italia Onlus, che, emozionatissima, ha ricordato che è stato per lei un onore sentirsi appoggiata e apprezzata non solo da un’azienda come Disney ma anche da un’ottimo ospedale come il Niguarda e i suoi collaboratori.

Disney VoluntEARS

Sebbene l’inaugurazione del 13 novembre sia stata un’occasione di festa e un motivo in più di celebrare i 90 di Topolino, la Sala MediCinema è in realtà un traguardo molto serio. A sottolinearlo Gabriella Bottini, Prof. Ordinario dell’Università di Pavia e responsabile del centro di Neuropsicologia Cognitiva dell’Ospedale Niguarda. La dottoressa si è a lungo interrogata sulla possibilità del cinema di essere uno strumento di cura. Il cinema fa bene? La risposta è si, perché trasmette stimoli visivi, sensoriali e, non da ultimi, emozionali! A poco a poco l’esperimento di MediCinema di unire l’intrattenimento alle cure mediche sta rivoluzionando la riabilitazione in un’ottica moderna.

Sala MediCinema per i 90 anni di Topolino: ecco gli ospiti!

L’inaugurazione della Sala MediCinema al Niguarda di Milano, come si diceva, ha riunito amici non solo dell’Ospedale e della città di Milano, ma anche de The Walt Disney Company Italia. C’è da dire che la sala, uno spazio di circa 250 mq raggiungibile da ogni parte della struttura ospedaliera attraverso dei corridoi sotterranei era già stata “battezzata” dai padroni di casa: il 12 novembre infatti alcuni piccoli pazienti insieme ai loro cari avevano avuto l’occasione di assistere a una proiezione speciale del film Disney Pixar Gli Incredibili 2Il giorno dopo invece, insieme alla stampa milanese, a essere testimoni della capacità di realizzazione della “terapia del sollievo” prescritta da MediCinema Italia Onlus ci sono stati alcuni dei volti più amati e apprezzati di Disney Italia. Tra gli altri erano infatti presenti il comico Marco Della Noce, divertente voce del meccanico Luigi, grandissimo appassionato di Ferrari, nel film Cars e l’attore e cantante Fabio Rovazzi e la voce italiana della principessa Anna di Frozen, Serena Rossi.